Le panchine di Pacina

Una quiete accesa che illumina questa finestra di mondo forgiata dal lavoro e dall’ersosione degli agenti dei secoli fra fiammelle di potatura d’ulivo che arde riscaldando il freddo di piante spogliate con forbici e seghetto.
E’ come camminare una musica di Allevi, quest’armonia vivace di Pacina.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, Federica, Fotografie 2017 e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...