I lecci con la gonna di San Laurentino

Sotto di loro, la luce filtra con rare eccezioni, in quel fitto verde di foglie si rinnovano e ricascano quando è l’ora, in un effetto di refrigerio e di penombra, sotto al quale è facile finire in riflessione, lasciandosi trasportare nei pensieri fino al loro orlo che è quasi il piano di calpestio, a pochi centimetri dalla bassa terra.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, Federica, Fotografie 2020 e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...