Eroica 2017: la partenza

Ci sono volute quasi tre ore per far defluire dalla piazza, verso le strade del Chianti, della Val d’Orcia, delle Crete Senesi, fino a Montalcino e ritorno, quel popolo colorato su ruote e pedali che ogni anno aumenta di numero e di entusiasmo per una fatica immane, resa ancora più dura dalla pioggia, dalle cadute, dalle biciclette antiche che sono caratteristica di questa manifestazione.

Abbigliamento elegante e ricercato oppure bizzarro e ironico, dove spiccano le signore agghindate, o il ciclista con una vistosa casacca del Cynar, l’amaro contro il logorio della vita moderna, di cui forse, anche l’Eroica è un buon antidoto.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2017, La porta di Vertine, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...