Il parco dell’acqua di Rapolano Terme

Uno pensa a Rapolano, e subito gli vengono in mente gli stabilimenti termali e le cave di travertino, le due ricchezze del paese.

Ma cosa c’è da vedere e da gustare a Rapolano oltre alle terme?

Due stabilimenti termali importanti, l’Antica Querciolaia, dove una volta li vicino passava il “Barignolo” e la gente andava a lavarsi i piedi, e le Terme di San Giovanni, conosciute localmente come “Bagno Marì”, e metà di passeggiate salutari, la bellissima “Cava dell’Oliviera, meta di spettacoli e opere tra suggestioni di musica e acqua.

L’estrazione e la lavorazione del travertino è un’attività tradizionale di Rapolano, dove è attiva una scuola per scultori e scalpellini.

Da qualche anno è stato istituito il Parco dell’Acqua, vicino a una vecchia cava di travertino: una piccola meraviglia tra verde e opere d’arte.

Nel Parco dell’Acqua sono ospitate belle sculture di Marcello Aitiani, Mauro Berrettini, Rinaldo Bigi, Canuti, Pietro Cascella, Joshito Fujibe, Emanuele Giannetti, Rainer Irrgang, Kosei Maeda, Kiwame Kubo, Yoshin Ogata, Jean Paul Philippe, Paolo Schiavocampo, Joe Tilson, Cordelia Von Den Steinen.
Dove mangiare a Rapolano? Luogo da buongustai, da Roberto alla Trattoria La Patria, luogo di cucina tipica sopraffina, oppure da Lorenzo di Saporintorre, con stuzzichini, birre artigianali e strepitosi fusilloni alle bricole di pane e rigatino.

Fonte: La Finestra di Stefania

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2017 e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...