Il materasso, il frigo e il divano angoliera vista Spaltenna

Un graffio di dolore per la mole di spietata ignoranza e malcostume che spesso sfregia la delicata bellezza del paesaggio e ci rende ridicoli agli occhi dei tanti turisti che passano.

Poche, ignoranti amebe prive di senso civico che deturpano in se stessi la fortuna di poter vivere in luoghi di così tale bellezza.

Bisogna persino considerare la fortuna che tali masserizie siano scaricate entro piazzole di cassonetti e non vigliaccamente nei boschi.

SEI Toscana, la società che gestisce il ritiro della spazzatura, ritira gratuitamente e a domicilio questo tipo di materiali ingombranti.

Invece, lo smaltimento di rifiuti abbandonati viene ripartito equamente fra tutte le bollette degli abitanti del comune, in modo che la maleducazione sia un bene condiviso da tutti.

Questa voce è stata pubblicata in Chianti Storico, Etruscany, Fotografie 2016, italians, La porta di Vertine, Porcate e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il materasso, il frigo e il divano angoliera vista Spaltenna

  1. Pingback: Le discariche a cielo aperto nel Chianti | Andrea Pagliantini

  2. Pingback: L’arte abbandonata nei boschi | Andrea Pagliantini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...