I Vignaioli di Radda puliscono le strade

Qual’è il colmo per un Vignaiolo di Radda? Mettersi a ripulire un pezzo di strada che corre fra Radda e Lucarelli e trovare un cartone di Tavernello bevuto, buttato per le fossette laterali da qualche intenditore di vino.
Camminare a piedi per le strade è un modo per vedere da vicino le nefandezze di chi getta i propri oggetti fuori dal suo quattro ruote o abbandona i propri rifiuti nel primo luogo disponibile, lontano dalla sua abitazione. Una brutta abiturdine.
Una pattuglia di vignaioli raddesi, con guanti, sacchetti e pettorine gialle, ha ripulito un tratto di strada che corre fra Radda e Lucarelli.
I sacchi si sono riempiti velocemente, non sono mancati pneumatici, bottiglie e lattine.
Un gesto di affetto per chi vive, ama, lavora e produce buon vino in un territorio unico che non merita tanta l’inciviltà da poche persone.