Una ragnatela di rose e nebbia

La nebbia all’irto colle che fantasticando sale e inzuppa al suo passaggio ogni cosa su cui trascina lo sguardo, in dove si formano lacrime che scintillano al sole.
L’orto del Pipa è un cespuglio di rose come la tonaca di un cardinale, il preciso filare del ragno diventa visibile dopo che si riempie di goccioline. Dietro si scorge, nel panno di nebbia, Vertine.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2023, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...