Il collezionista dei cartelli di divieto di caccia

Forse non esiste al mondo una collezione così originale come quella dei cartelli di “Divieto di caccia” e forse potrebbe essere degna di mensione nel “Guinnes dei primati”, in quanto è difficile che vi siano altre persone che si dedicano a una raccolta di tali cartelli.
Affissi davanti casa, nella parete a sinistra e a lato della porta d’ingresso all’abitazione.
Tutto questo a Torri, splendido borgo murato nel comune di Sovicille, dove c’è anche un notevole chiostro in marmo bicolore, nell’Abbazia di Santa Mustiola.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2019, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...