Vertine, San Donato, Vistarenni, Vigna Gianluca, Vertine

Percorso a piedi che si compie con minima difficoltà, ma costellato di elevata bellezza, per gli occhi per lo percorrono unitariamente a un consono, elevato battito cardiaco.
Partenza come ovvio da Vertine, lieve rampettina del cimitero, strada che rispiana fino al frantoio, leggera discesa, poi la strada rispiana fino alla cantina di San Donato, da lì poco meno di cento metri in leggera salita.
Poi si incontra sulla sinistra il madonnino fra i cipressi, la strada che scorre lungo le vigne con di fronte uno dei paesaggi più belli.
A San Donato deviazione a sinistra in un viale carducciano di cipressi, leggera salita fino al Poggio di Toni e poi discesa fino a Vistarenni.
Qui si può ammirare la cappella di Santa Maddalena dei Pazzi, ritorno indietro, giro che si trae passando intorno alla villa, sempre discesa, passando davanti Vistarennuzzi, Lucarelli.

Sempre discesa fino alle Piana, svolta a sinistra per il bivio delle Conce, poco più di cento metri di leggera salita e si trova una vigna recintata con un varco aperto in una vigna naif di Meleto.

Si scende lungo la vigna, si costeggia il Borro di Parabuio, si arriva al guado, agibile, sui sassi e parte la parte più divertente e sarcastica.

L’arrampicata su per la vigna di Gianluca, poi gli olivi, poi la strada a gomito che porta alla catena del Coltalebolle e da lì a Vertine, il tratto è breve.

Fra l’ora e l’ora e mezzo lo svolgimento del percorso: muniti di macchina fotografica, senso di osservazione, e tuffi nella bellezza, l’orario si dilata.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2019, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Vertine, San Donato, Vistarenni, Vigna Gianluca, Vertine

  1. gianni necocci ha detto:

    Bello!
    Sarebbe da proporre in occasione della prossima grigliata di primavera all’Oliveta.

    "Mi piace"

  2. Andrea Pagliantini ha detto:

    Diciamo che se il clima rimane così piacevole, una delle prossime domeniche s’inventa un’anteprima con camminata e finale di grigliata….

    "Mi piace"

Rispondi a gianni necocci Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...