I semifreddi, il gelato, i cheesecake della gelateria Pit Stop al Bacio e il vermouth di Istine

Prima della gelateria c’era un’officina meccanica che riparava i motori delle macchine mal messe, da qualche anno c’è una gelateria che ripara l’umore di quanti hanno il gusto per qualcosa di buono fatto con cura.
La parola “gelateria artigianale”, qui non è un vezzo appeso all’insegna sulla porta, ma la realtà con la quale vengono scelti gli ingredienti e trasformati in gelato senza l’ausilio dei preparati che ai gelatai facilitano la vita.
Matteo è tanto rigoroso nel suo lavoro, quanto battutista sopraffino, Francesca, con quello splendido accento dello Jonio è mamma amorosa e geometra di semifreddi e cheesecake da gioielleria.
Matteo e Francesca non sanno che la qualità del loro esser loro, si amplifica quando la dolcezza della Berardenga si incontra con con la spezia rosata di Radda, quel vermouth di Istine inventato da Angela Fronti, che in matrimonio con i gelati e gli altri loro prodotti, sono una di quelle cose che riconciliano con la vita.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, cose buone dal mondo, Federica, Fotografie 2018, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...