La lavanda di Castellina

Antico detergente per il corpo, delicato sentore per l’umore, intenso sfondo panoramico con quelle spighe di fiori prese d’assalto da api, vespe e calabroni, signorili farfalle, bionde abbronzature idem viola sotto al sole

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2017, Senza categoria e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a La lavanda di Castellina

  1. rocco ha detto:

    dov’è questo posto? voglio andare a fare delle foto…

    Mi piace

  2. Andrea Pagliantini ha detto:

    Dal cimitero di Vagliagli, direzione Castellina, poco dopo il cartello di confine fra i comuni di Castelnuovo e Castellina, sulla destra c’è l’ampia radura con la lavanda.
    Poco avanti sulla sinistra c’è una scesa sempre di lavanda, ma questa è sicuramente la più bella.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...