CastelnoVino 2017 alla Villa Chigi Saracini

Uno squillo di rondine per la riapertura al pubblico della Villa Chigi Saracini, che il conte Guido, ultimo discendente della casata, lasciò insieme a un’ infinità di possedimenti, beni artistici e immobili alla comunità senese.

Un edificio e un parco creati abbattendo le mura del castello fra gli anni ’20 e ’40 del XIX secolo con il progetto del grande architetto Agostino Fantastici.

Riapertura al pubblico per una serata speciale: il vino e le eccellenze gastronomiche della Berardenga unite a musica e opere d’arte del gruppo degli Estrosi, con giochi di luci, nicchie di vegetazione che ospitano comode panchine, spicchi di occhiali romantici di un parco quasi a forma di nido di giorni felici.

Un furgoncino in sosta funge da sparti traffico nella ztl per chi entra e chi esce dalla bella manifestazione all’interno della Villa.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, degustazioni, Federica, Fotografie 2017, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...