Infiltrazione Gastronomiche nel Castello della Berardenga

Nella parte più bella e antica di Castelnuovo Berardenga convivono molte persone di etnie e storie diverse che spesso non si incontrano fra loro nonostante gli spazi siano condivisi, ma gli orari sono diversi.
La bellezza di “Infiltrazioni Gastronomiche” consente a queste persone di incontrarsi e di mettere a disposizione di chi viene buona musica e un ventaglio di sapori della propria terra di origine.
Nei gazebo si incontrano alcuni piatti regionale della Campania, Calabria, Puglia, Sardegna, Romagna, Toscana, con le infiltrazioni fraterne di Kosovo, Russia e i platano con il rigatino, ricetta della Colombia.
Un luogo raro, dove i bambini giocano nelle piazzette e nei vicoli come purtroppo non si vede quasi da nessuna parte e dove gli abitanti si mescolano, usano la cucina per conoscersi e per parlare. Dove una rondine vola felice.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, Cucina agricola, Federica, Fotografie 2017, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Infiltrazione Gastronomiche nel Castello della Berardenga

  1. an ha detto:

    Che bella iniziativa!!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...