Appetiti estremi, il libro di Stefania Pianigiani e Sabrina Somigli

Nell’Arkansas Thelma e Louise sono una cameriera e una casalinga annoiate, che a un certo punto decidono di passare un fine settimana insieme in una casa di montagna e una sosta in un locale country – western, segna l’inizio di un’avventura inseguite dagli sceriffi di ogni contea.
Questo nei piattoni dell’Arkansas ci può stare, ma trasferendo la scena in Toscana e miscelando lo spirito ironico, la vena creativa di una giardiniera e una biologa, una con la passione del giornalismo eno – gastronomico, i viaggi, le amicizie vere e forti, l’altra che al posto dello studiare microbi e amebe preferisce stegamare prelibatezze nel ristorante che gestisce con i genitori, amando la semplicità delle cose danno sapore in ogni loro forma alla vita, il risultato non è essere inseguite dai carabinieri, ma scrivere un libro.
Una scrittura scalpitante “on the road” per la Toscana in cui il cibo, la caratterizzazione di personaggi che si possono incrociare in ogni paese, insieme ad architetti antanisti che vogliono californiare il Chianti, si mescolano a luoghi un po’ in disparte densi di silenzio, fuochi artificiali e sentimenti che, al termine della lettura, viene voglia di fare merenda con le fette di pane inzuppate di vino e zucchero.
Prossime tappe di”Appetiti estremi”il 10 ottobre Bologna e 17 ottobre Castellina in Chianti…

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2015, La porta di Vertine, libri, persone e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

0 risposte a Appetiti estremi, il libro di Stefania Pianigiani e Sabrina Somigli

  1. Pingback: Appetiti estremi in treno |

  2. Pingback: Sorbetto di trippa all’arancia alla Stazione Leopolda | Ricetta ed ingredienti dei Foodblogger italiani

  3. Pingback: La Finestra di Stefania Gaiole in Chianti e i venerdì letterari al Boccon di Bacco

  4. Pingback: I venerdì letterari al Boccon di Bacco di Gaiole in Chianti | Ricetta ed ingredienti dei Foodblogger italiani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...