Un anno di Olivia

vertine carlotta olivia lucia

Un paese intero ti aspettava, un castello di mille anni, di poche anime e di milioni di ricordi che in pochi sanno ancora custodire fra le ferite della vita e delle gioie immani che a volte riserva.
Un anno di Olivia, arrivata nel momento in cui si potavano gli ulivi, fiorivano gli anemoni al Coltalebolle, il nonno stirpava le viti, Vasco bruciava gli ulivastri, il babbo Alessandro che non ci vedeva più dalla fame per la notte insonne e mamma Carlotta che si levava un gran peso di dosso e iniziava a prenderti in braccio. Brutta piagnona.

Questa voce è stata pubblicata in Chianti Storico, Federica, Fotografie 2022, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...