La benedizione dell’ulivo

La frasche di ulivo per la benedizione a Vertine ci sono sempre per tutti, mentre da altre parti, ognuno si porta il suo mazzo, come specchio solitario ed egoistico dei tempi.
Una benedizione all’aperto, in piazza, fra gli ululati di Teo, poco avvezzo, in questa stagione a vedere tutta quella gente infagottata per resistere al vento rognoso.
Una messa, stralci di pianta, che con il tempo ha preso sempre più i connotati di un dolce ricordo, di coloro che da qui non hanno mai preso il volo, perchè risiedono nei cuori di ognuno.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2022, La porta di Vertine, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...