Acqua Borra, nasce una nuova sorgente termale

Improvvisamente, nel piazzale antistante la struttura, si forma un cratere circolare del diametro più o meno di un metro, dove l’acqua sulfurea inizia a gorgogliare.
In un punto solitamente usato come parcheggio e prontamente transennato, per impedire a qualcuno a piedi o in veicolo di finirci dentro.
C’è chi sostiene che non sia altro che la natura che si riappropria del luogo, dopo che è stato cambiato l’assetto originario delle pozze.

Di fatto non c’è alcun pericolo, solo una piccola attrazione in più in un angolo di pace molto bello, che si presta a belle camminate nelle stagioni.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, Federica, Fotografie 2020 e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...