La mostra di Paolo Staccioli ai Magazzini del Sale

La mostra si intitola “Guerrieri, cavalli e centauri” ed è stata inaugurata lo scorso 9 febbraio presso i Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico a Siena, curata da Antonio Natali e da Ornella Casazza, che nel pieghevole di presentazione, scrive una prsentazione, dove chi ci capisce qualcosa è bravo.
Da notare l’introduzione di un biglietto ( 2 Euro) mai richiesto per le mostre in questo spazio della città.
Figure di persone realizzate con il bronzo, riccamente vestite, poste una accanto all’altra, ma con lo sguardo riverso altrove, incuranti di cosa e di chi vi sia intorno, come non vi sia possibilità di parola, di comunicazione.
Lo stesso dicasi con le palle di ceramica, poste vicine fra loro, ma non a contatto, con l’idea di trattarsi di nuclei familiari, dando la sensazione che i membri, non abbiano niente da dirsi, niente in comune.
Sintomo della fragilità dei rapporti umani, o della difficoltà a stabilirsi, nel momento in cui l’immagine conta più dell’essere, l’apparire, più della sostanza, in un contesto che si nutre di rabbia. La mostra dura fino al 23 aprile.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2019, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...