Cavarchione sulla via per Vertine: l’abbandono di materiale per piscina nella piazzola dei cassonetti

Ancora all’opera i “Viandanti del sudicio” che hanno recentemente riversato fuori e dentro presso la solita piazzola di Cavarchione per la via di Vertine, tutta una serie di oggetti legati alla manutenzione di una piscina, magari idromassaggio.
Tubi di aspirazione, una tanica che conteneva acido all’esterno e dentro una serie di gusci di plastica e altro vario materiale imbustato oltre a cartoni e ferro.
I vigili di Gaiole in Chianti sono intervenuti documentando questa nuova,  manifestazione di rara e triste maleducazione il cui smaltimento si riverserà nelle bollette di tutti.

Questa voce è stata pubblicata in Chianti Storico, Etruscany, Federica, Fotografie 2017, italians, La porta di Vertine, La Porta di....., Porcate, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Cavarchione sulla via per Vertine: l’abbandono di materiale per piscina nella piazzola dei cassonetti

  1. Daniela ha detto:

    Incivili!!!!!!!!

    Mi piace

  2. Daniela ha detto:

    Mi auguro che i responsabili di questa prodezza siano identificati e multati come si deve!!!!

    Mi piace

  3. Andrea Pagliantini ha detto:

    I vigili non avranno difficoltà a mandare un presente circostanziato in diversi eruo agli autori di questa brutalità. Anche fra i vigili le cose sono cambiate da un po’ di tempo!!!!

    Mi piace

  4. an ha detto:

    E poi c’è chi ritiene che i barbari stanno solo al sud…….

    Mi piace

  5. Monica ha detto:

    Per la maleducazione non c’è cura che qualche bella multa parecchio salata o peggio ancora far rimuovere quanto lasciato….questa pratica di lasciare i rifiuti ai cassonetti è vergognosa.

    Mi piace

  6. Andrea Pagliantini ha detto:

    Vorrei poter credere che bastasse solo infliggere qualche multa per scoraggiare questi ignoranti che trovati sul posto si arrabbiano pure giustificandosi che altri fanno anche peggio.
    Manca educazione e senso civico, non si apprende nè si compra, ma se le multe sono da levare il pelo e il vizio, forse, piano, piano c’è speranza.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...