Palio 16 agosto 2016: cappotta la Lupa, Beatrice rotoloni Regina, il sindaco di Siena si da al cinema, dialogo fra Luigi ed Enrico Bruschelli

Stesso esito del Palio di luglio, con la Contrada della Lupa che ricevendo in sorte l’estrazione per correre ad agosto, lo stesso cavallo (Preziosa Penelope), con il medesimo fantino, (Jonatan Bartoletti detto Scompiglio), vola a vincere il Drappellone dedicato al 70° anniversario del suffragio femminile, dipinto dal pittore belga Jean-Claude Coenegracht.
Alla trifora all’angolo di via Duprè ha assistito alla carriera l’amata regina Beatrice d’Olanda, giunta appositamente dalla sua residenza di Tavernello Val di Pesa (non nel Chianti) e per l’occasione acconciata dalla stesso parrucchiere del vice – sindaco Fulvio Mancuso.
Gioia ed emozione anche per il sindaco di Siena Bruno Valentini che nel momento in cui la Lupa alza il nerbo in segno di vittoria, riceve dalla segretaria generale Diodorina Valerino la notizia che una nota casa cinematografica americana lo ha scelto quale protagonista del sequel del famoso film “Balla coi lupi” a suo tempo interpretato da Kevin Costner.

Emozione e felicità per il sindaco Valentini che si porta le mani al volto, scuote la testa, si libera in un quasi pianto di incredulità per questa grande opportunità che si è presentata.
E alla mossa, Enrico Bruschelli, primo al canape con il Nicchio, girava spesso la testa verso la rincorsa dove suo babbo Luigi, sul cavallo della Tartuca, sconsolato annuiva alle domande del pupo: “Babbo, babbo, ho fatto bene babbo?” oppure schizzato fuori per primo dai canapi ancora chiedeva:” Babbo, babbo, e ora che fo babbo?” Ha fatto appena in tempo, prima di scivolare dal cavallo alla prima curva di San Martino a chiedere al babbo se lo dovevano aspettare per cena.

Nella gioia di Piazza del Campo, la bellissima, inconsueta scena dei contradaioli della Lupa che sfilavano in uno sventolar di seta dietro i due Pali di luglio e agosto, portati prima in duomo e poi in Vallerozzi dove attedevano bellissime signore con indosso i loro migliori cappotti invernali.

Nel palazzo della curia, l’arcivescovo Buoncristiani affettava e mieteva fette di spalla e sottaceti per un leggero rinfresco ai propri ospiti, bagnato di bianco di Pitigliano.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2016, La finestra di Stefania, Palio, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Palio 16 agosto 2016: cappotta la Lupa, Beatrice rotoloni Regina, il sindaco di Siena si da al cinema, dialogo fra Luigi ed Enrico Bruschelli

  1. alessandra ha detto:

    Immagini molto belle e professionali che fanno bene al Palio di Siena.

    Mi piace

  2. Pingback: Luana en Zaria bij paardenrennen!! | kleineroyals

  3. Pingback: La signora in rosso di Vallerozzi | Andrea Pagliantini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...