Brucia la legna in piazza a Pienza

Bella Pienza, soprattutto da quando gli antichi pozzi adiacenti a piazza Pio II non sono più adibiti a enormi contenitori per la spazzatura di ogni genere fra l’indifferenza dei residenti e delle autorità comunali.

E ora, nel centro della piazza un enorme ceppo arde e riscalda pochi vispi che amano il calore della brace, mentre la folla caciarona dei turisti in vena di struscio e di spese affollano locali e rivendite di pecorino, ma di pecore neppure l’ombra nelle curvature erotiche delle colline della Val d’Orcia.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2016 e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...