Archivi tag: sudicio

Viale Mario Bracci o dei Gratta e Vinci

Viale Mario Bracci, la lunga arteria che porta al Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena, intitolata a un prestigioso senese, che è stato Rettore dell’Università dalla Liberazione al 1955, e ministro nel Primo Governo De Gasperi, come membro del … Continua a leggere

Pubblicato in andrà tutto bene, Etruscany, Fotografie 2021, italians, La Porta di..... | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Brigate Pertini, azione nel centro storico della Berardenga

Le scale che da piazza Marconi portano nel Castel Berardengo, alla Torre senza Orologio e al cancello chiuso della villa Chigi Saracini. Fasci di vigorosa parietaria, sulla quale si mescolano in abbondanza filtri di sigaretta, il nobile marmo degli scalini, … Continua a leggere

Pubblicato in Berardenga, Cartoline dalla Berardenga, Etruscany, Fotografie 2020, italians, La Porta di....., Porcate | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

I pendolari del sudicio: il manichino della Villa a Radda, gli stendini e le damigiane di Guistrigona, il materasso di Arceno, i grandi schermi del bivio di Vistarenni

Non è colpa delle amministrazioni comunali se l’ignoranza e lo scarso senso civico delle persone porta a svuotare le case dagli oggetti inutili per buttarli sulla strada. L’abbandono dei rifiuti è un gesto molesto nei confronti della società e del … Continua a leggere

Pubblicato in Berardenga, Chianti Storico, Etruscany, Fotografie 2017, italians | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Bruno Valentini nuovo sindaco di Siena

Nella rotonda di viale Sardegna, deviando appena sulla destra c’è un posteggio sterrato all’ombra delle ultime piante sopravvissute alle colate laviche di cemento sotto le quali sostano auto provenienti da vari paesi europei: Francia, Olanda, Germania, Finlandia, Repubblica Ceca, Svizzera, … Continua a leggere

Pubblicato in Etruscany, Fotografie 2013, italians, Porcate | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento