I fiori di pesco e ciliegio

Basta solo qualche raro bargiglio di sole fra tanta pioggia a gonfiare i bocci e gettarli nella mischia di una primavera al rallentatore, ma che riserva ugualmente la medesima bontà di ogni anno quante le piante si riempiono di fiori, le api di polline, la rondine di voli felici.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2018, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...