Il cinghiale bianco del Chianti

cinghiale bianco cinghiale bianco (2)

La presenza del cinghiale bianco era circoscritta a pochi intimi fortunati che lo avevano visto avvicinare di notte senza tanto timore nell’essere umano.
La pubblicazione di sue foto sulle pagine nazionali hanno svelato un piccolo segreto locale di un raro esemplare vestito di bianco di una razza che nel Chianti, essendo allevata a pane, granturco e uva, non è certo a rischio estinzione e comporta non pochi problemi a chiunque viva nel Chianti o in Toscana in generale.

Essendo questo animale una rarità speriamo non finisca in pentola o impagliato in qualche casa più o meno nobiliare.

Questa voce è stata pubblicata in Chianti Storico, Etruscany, Fotografie 2016, italians, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il cinghiale bianco del Chianti

  1. Antonio ha detto:

    Tutta questa celebrità non gli farà bene al cinghiale bianco perchè c’è il rischio che abbia vita breve……

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...