La natività del Luca di San Gusmè

Semplicità, fantasia, colpo d’occhio e velocità di esecuzione, all’interno di un borgo bomboniera perfetta per qualsiasi attività culturale, sia che si tratti di Bruscello, cena in piazza, bravio delle botti o a osservare in un qualsiasi giorno da una panchina il passo cauto e malinconico dei paffuti felini che dormono al sole.
Frutto di fantasia e buon gusto, lo sfizioso addobbo natalizio del paese che con un bel tepore accoglie viandanti in cerca di sogni, paesaggio d’amori intinti di orizzonti.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, Federica, Fotografie 2019, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a La natività del Luca di San Gusmè

  1. marco ha detto:

    Bellissimo, più bello che nel capoluogo, ma ci vuole poco…….

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...