I ticket non pagati della ASL 7 di Siena

burocrazia foto da l'intraprendente

In questi giorni il centralino della tesoreria della ASL 7 di Siena è reso rovente dai cittadini che si sono visti arrivare gli avvisi di pagamento delle prestazioni sanitarie insolute, effettuate dal 2008.

Fin quando la ricetta del medico non è stata gestita elettronicamente, la ASL non aveva provveduto a fare dei controlli sistematici sui ticket non corrisposti, fidandosi fin troppo delle autocertificazioni degli utenti sul diritto o meno dall’esenzione dei ticket oppure ritenendo che il cittadino prima o poi versasse il dovuto.
Questi controlli hanno battuto a tappeto gli anni a ritroso, senza però considerare prima dell’invio della cartella che per un errore, una dimenticanza, un vizio di forma, molte delle lettere inviate non hanno tenuto conto che il paziente aveva veramente l’esenzione o è deceduto, in sintesi, non sono stati incrociati i dati con le anagrafi e gli uffici tributari.
Un fiume di lettere a cittadini ignari che hanno preso d’assalto il centralino mandando il servizio quasi in corto circuito, quando i furbi delle autocertificazioni, spesso anche dei “dirigenti d’azienda nullatenenti”, si godono impunemente delle prestazioni sanitarie gratuite, togliendo a chi veramente ha bisogno.

Questa voce è stata pubblicata in Etruscany, Federica, italians, La Porta di..... e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a I ticket non pagati della ASL 7 di Siena

  1. Cinzia ha detto:

    Questo è un paese dove l’impunità dei farabutti è quasi garantita con certezza.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...